Gaurda i video

di Economia

Energia | Gas

South Stream si farà

TMNews 22/07/2014

Così Mosca incalza sulla costruzione della via del gas più combattuta e osteggiata, che nei piani, nati con le prime guerre del gas con Kiev, deve bypassare l'Ucraina, e portare il metano russo nell'Europa centro-meridionale. «Purtroppo» la Commissione europea «blocca un ulteriore dialogo» ma «la cerchia dei sostenitori si allarga» afferma il viceministro degli Esteri Aleksey Meshkov in un'intervi

Mosca in pressing per fare avanzare il South Stream

Redazione08/07/2014

Oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha incassato l'appoggio della Slovenia alla nuova via del gas, mentre una controllata di Gazprom, la Tsentrgaz si è aggiudicata la costruzione del tratto serbo del South Stream. Anche l'Italia è favorevole alla sua costruzione e auspica che con Bruxelles si trovi una soluzione di compromesso.

Negoziati in stallo con Kiev

Mosca avverte Bruxelles: a breve le riserve ucraine di gas saranno esaurite

Redazione 21/07/2014

Mentre l'attenzione dell'Ue è tutta concentrata sul dramma della catastrofe aerea del Boeing 777 malese e sembra pronta a nuove sanzioni, la Russia anticipa uno scenario «davvero» realistico per il prossimo inverno.

Gazprom accelera verso la Cina

Redazione18/06/2014

Mosca ha «un preciso piano» per avviare al più presto le forniture di gas alla Cina e lancerà entro l'estate la costruzione di una nuova via del gas, cruciale per arrivare all'inizio del 2019 all'invio dei 38 miliardi di metri cubi annui di metano promessi a Pechino.

ENIT ottimista sull'estate

Per l'Italia sempre più turisti da oltreoceano

Redazione 18/07/2014

Secondo il monitoraggio dell'ENIT il trend delle prenotazioni «stabili» e «in diminuzione» appartiene più ai mercati europei dove però, data la prossimità geografica, maggiore è la possibilità di recupero attraverso le vendite last minute.

Turismo in Italia, sembra di essere sulle montagne russe

Redazione12/07/2014

Lo afferma la Federalberghi sulla base di un'analisi del suo centro studi: «Nel primo semestre 2014 l'andamento del settore è stato a corrente alternata, ciò non consente alle imprese di comprendere se esista davvero una ripresa nè se possano permettersi il lusso di avviare nuovi investimenti, che pure sarebbero necessari».

Limitato l'accesso ai mercati dei capitali statunitensi

Rosneft nel mirino americano

Redazione 17/07/2014

Rosneft «è la società petrolifera più grande della Russia e il terzo più grande produttore di gas», secondo lo stesso Dipartimento del Tesoro statunitense. Ma soprattutto un partner per la major americana ExxonMobil, per la britannica Bp e per l'italiana Pirelli. Nonchè in trattative per l'acquisto di un pezzo della Morgan Stanley.

A Parigi e Berlino brindano

Da Camusso un «niet» ad Etihad

Claudio Pavoni 17/07/2014

La Cgil non firma l'accordo per il salvataggio di Alitalia. Il numero uno della compagnia araba consegna un ultimatum al Ministro Lupi. In nottata una maratona fra governo e sindacati per scongiurare un fallimento che protrebbe avere ripercussioni incalcolabili.

Lupi: «Etihad vuole il rilancio di Alitalia»

Redazione14/07/2014

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, in attesa della risposta della Cgil che nelle prossime 48 ore dovrà decidere se accettare o meno l'accordo sugli esuberi Alitalia, in un'intervista a Repubblica, spiega che «Etihad vuole solo avere la certezza della forza lavoro con la quale iniziare un percorso difficile ma che va verso il rilancio della compagnia italiana».

Mobilità

Con la bici in metro, a Torino al via la sperimentazione

Redazione 17/07/2014

L'assessore ai trasporti ha annunciato l'avvio di un progetto sperimentale che si basa sull'intermodalità, ovvero sulla possibilità di sfruttare in modo combinato i mezzi di trasporto meno inquinanti per i propri spostamenti.

Sarà realizzata a Banwell

Fotovoltaico, in costruzione una mega centrale nel Regno Unito

TMNews 17/07/2014

Solar Frontier e New Energy for the World (NEW) annunciano la loro cooperazione per una centrale solare da 8,1 MW a Banwell nel Regno Unito. Solar Frontier mette a disposizione l'intero pacchetto ottimizzato di componenti elettronici, composto da moduli CIS, cablaggio e inverter. Si prevede che i moduli CIS che sono stati impiegati nel progetto produrranno 9,1 GWh di energia elettrica l'anno.

Al belvedere di Capri un impianto fotovoltaico «mimetizzato» da muretto

Redazione (ASN)15/05/2014

In apparenza sembra un semplice muro di pietra la cui energia, però, potrà illuminare, attraverso una serie di fari a led, la chioma del maestoso pino marittimo di Punta Tragara che domina la terrazza sul mare e sui Faraglioni

Soddisfazione di ASTOI

Via «sconsiglio» su Sharm el Sheikh

Redazione 16/07/2014

In un avviso dell'Unità di crisi della Farnesina, pubblicato oggi, si rinnova infatti la raccomandazione di evitare i viaggi non indispensabili in Egitto «in località diverse dai resorts situati a Sharm el-Sheik, sulla costa continentale del Mar Rosso, nelle aree turistiche dell'Alto Egitto e di quelle del Mar Mediterraneo».

«I tour operator sono obbligati a rimborsare i clienti»

Redazione21/08/2013

La Federazione italiana associazioni imprese viaggi e turismo (Fiavet), che si è riunita a Roma per fare il punto sulla crisi in Egitto e le sue conseguenze ha chiarito: «Se il turista non intende o non può accettare soluzioni alternative deve riavere i suoi soldi»

L'allarme dell'Unione Petrolifera

Consumi petroliferi in calo, a rischio tutte le raffinerie italiane

Redazione 16/07/2014

Il Presidente dell'UP, Alessandro Gilotti: «Se non dovesse esserci una ripresa e facendo riferimento ai recenti dati relativi ai primi sei mesi dell'anno nel 2014 i consumi petroliferi italiani dovrebbero attestarsi intorno a 56 milioni di tonnellate, a fronte di una capacità di raffinazione di 99 milioni di tonnellate e dunque con un surplus di oltre 40 milioni di tonnellate».

BP, inchiesta choc: addio al petrolio nel 2067

Giuliano Bindoni16/07/2014

Secondo uno studio della British Petroleum le riserve mondiali sono destinate ad esaurirsi nel giro di 50 anni. Di cosa camperanno dopo gli sceicchi?

Banconote in Euro e in Dollari

Euro contro dollaro

Tra Stati Uniti e Francia è scoppiato lo scandalo. Il motivo è stata la decisione di un tribunale statunitense di obbligare la banca francese BNP Paribas a pagare una multa di 8830 milioni di dollari per aver violato le sanzioni contro Iran, Cuba e Sudan, che vieta le transazioni in dollari.

ALTRE Economia

Perché Renzi non anticipa la legge di stabilità, perché avrebbe senso farlo

Oscar Giannino 16/07/2014

E' un fatto che a molti risulta nell'ultima settimana una forte ripresa di ...

Lo smemorato di Alitalia Unica

The Front Page 13/07/2014

Ci vuole fegato a buttarsi in un’avventura politica come quella «evoc...

Responsabilità fiscale solidale negli appalti e 730 precompilato: cosa hanno in comune?

Serena Sileoni 13/07/2014

In mezzo al monito della Corte dei conti di un prelievo eccessivo e quello ...

South Stream interessa ancora

Questa settimana la Russia ha condotto negoziati con i paesi partecipanti a...

Pensioni, rimedi non ortodossi a 4 guai

Oscar Giannino 09/07/2014

Un paese con una spesa previdenziale che resta superiore alla media europea...

Calano le quotazioni delle seconde case e gli sconti crescono

Federica Tordi 09/07/2014

In discesa soprattutto i prezzi nel meridione, picchi in Calabria e Campani...

«South Stream» devierà per la Turchia?

Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha dichiarato che la R...

La concorrenza nei servizi pubblici locali: il caso dei rifiuti

Nei giorni scorsi, la Corte dei conti - ne ha scritto bene Sergio Rizzo sul...

Que pasticciaccio brutto dell'obbligo di Pos

Per dare una valutazione del provvedimento occorre procedere per esclusione...