Riforma del lavoro

Il leader della Uil minaccia di ricorrere allo sciopero se si tocca l'art.18.

Angeletti: tutti in piazza per l'art.18

Parlando dell'emendamento alla delega lavoro presentato dal Governo, il leader della Uil ha sottolineato che: «Se vedremo decreti attuativi, non restermo inerti«. Sul tavolo del sindacato ci sono tutte le opzioni, dal referendum allo sciopero.

Per saperne di più
Riforma del lavoro

Francia: più lavoro, meno ferie

Redazione (AUG)17/09/2014

Tutti i paesi cercano una ricetta anti-crisi. Quella francese consiste nel ridurre i giorni di ferie sul calendario, per incrementare il Pil nazionale. Intanto, in Italia la Riforma del Lavoro deve superare lo scoglio dell'art.18.

Il premier attacca i dissidenti Pd

Sul lavoro la vecchia sinistra difende l'ingiustizia

Redazione (AUG)16/09/2014

Renzi difende la sua riforma dagli attacchi della Cgil, ma intanto anche Forza Italia lo accusa di superficialità: "Il presidente del Consiglio ride del modello di lavoro spagnolo, ma dimostra di sapere ben poco di ciò di cui parla", lo rimprovera Osvaldo Napoli di Fi.

Articolo 18

Landini: Renzi ci ricatta

Redazione (AUG)17/09/2014

Cancellare l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori è un errore, farlo per decreto sarebbe uno «strappo inaccettabile«. Così il leader della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, ha commentato le parole del premier Matteo Renzi sulla delega lavoro.

Riforme sul Lavoro

Il governo si mette al riparo dall'art.18

Redazione (AUG)16/09/2014

Il governo decide di rinviare lo scontro sull'art.18. In questo modo, il premier Matteo Renzi e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ritengono di poter disinnescare la «bomba» e posticiparne la cancellazione, affinché non diventi un casus belli, a tempi più maturi.

La crisi in Europa

Le misure della BCE? Inutili

Redazione 15/09/2014

Rischiano di avere effetti limitati sul tanto invocato rilancio degli investimenti, gli imminenti nuovi rifinanziamenti agevolati alle banche (e vincolati al riutilizzo nell'economia reale) che la BCE si appresta a sbloccare.

Schauble «riprende» Draghi: non puoi risolvere i problemi dei Governi

Redazione08/09/2014

«Mario Draghi ha sempre detto che la politica monetaria della BCE non può risolvere i problemi dei governi dell'UE: siamo sempre stati d'accordo sul fatto che per crescere bisogna portare avanti più riforme strutturali». È quanto ha detto il ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schauble. Il Presidente di MPS, Alessandro Profumo: «Serve un'operazione verità».

I dati Confcommercio

Se la ripresa ha gli occhi a mandorla

Redazione (APC) 15/09/2014

Boom dello shopping cinese nei negozi italiani. +18 per cento contro un calo del 13 per cento della spesa dei turisti russi. Ma Pechino non punta solo ai prodotti, ora fa incetta anche di aziende italiane strategiche.

Addio export in Russia: meno 21%

Redazione (AUG)15/09/2014

Le relazioni commerciali tra la Lombardia e la Russia rappresentano circa un sesto del totale nazionale. La crisi ucraina rischia di compromettere le esportazioni italiane, che sono scese del 21% nei primi tre mesi dopo l'inizio del conflitto.

Mercato immobiliare

Rallenta la caduta dei prezzi degli appartamenti in Italia

Federica Tordi 15/09/2014

Dopo il crollo registrato nel corso del 2013 (-6,6% da gennaio a dicembre) il primo semestre dell’anno è all’insegna della stabilità, con un rallentamento del calo prezzi che – tra dicembre e giugno – scendono dell’1,8%. Continua a crescere l’offerta di immobili in vendita.

Studenti fuori sede in affitto: in Italia una stanza costa 380 euro al mese

Federica Tordi29/08/2014

Milano batte Roma: è qui che costa di più affittare una singola. Numeri molto elevati, questi, che crescono ancora se si sceglie di alloggiare nelle zone più centrali o comunque comode per raggiungere le principali università milanesi: in zona Centro Storico, ad esempio, la richiesta media supera i 590 euro al mese.

Bce e mutui

La Bce abbassa i tassi d’interesse dallo 0,15% allo 0,05%

Bruno Grande 12/09/2014

Per favorire la crescita e scongiurare il rischio deflazione la Bce fornisce nuova liquidità alle banche abbassando i tassi d’interesse al minimo storico

Agli italiani piace il «mobile banking»

Redazione18/08/2014

Lo afferma l'ABI sulla base del rapporto annuale sul mobile banking realizzato da Abi Lab. A oggi il 96% delle banche «mette a disposizione delle applicazioni per accedere ai servizi bancari in mobilità (era l'88% nel 2012) e nel corso del 2013 gli italiani hanno fatto in media oltre 7mila download al giorno di app per il mobile banking».

World Food a Mosca

L'Italia partecipa. Anche con l'embargo

Redazione (AUG) 12/09/2014

Il 2013 si è chiuso con segnali incoraggianti per l'export agroalimentare italiano: l'Italia ha venduto in Russia per 1.072 milioni di euro, con un incremento di quasi il 10% rispetto all'anno precedente. Perciò, il Belpaese non intende rinunciare alla Fiera di Mosca. Nonostante la crisi ucraina.

Politiche europee

L'Eurogruppo punta sulla riduzione del cuneo fiscale, Katainen: «Servono riforme per competitività»

Redazione (ASN) 12/09/2014

Il presidente Dijsselbloem ha ribadito l'impegno «per ridurre in maniera l'imposizione sul lavoro». Si tratta di «una chiara priorità politica». Poco convinto il futuro vicepresidente della Commissione: «La crescita ha bisogno sia di una migliore domanda sia di una miglior offerta. Sole politiche fiscali più accomodanti non potranno essere d'aiuto»

Padoan: con la Germania «c'è accordo» sul «patto per la crescita»

Redazione (ASN)12/09/2014

Il ministro dell'Economia, al suo ingresso all'Eurogruppo, ha risposto che da Berlino «non ci sono resistenze. E' una proposta di tutti. Elementi fondamentali sono le riforme strutturali e una più efficacia negli strumenti di finanziamento per attirare i capitali». L'omologo tedesco Schauble: «Necessario un rafforzamento degli investimenti ovunque in Europa»

Btp ai minimi storici

Il paradosso italiano: tassi nominali giù, tassi reali sù

Redazione (AUG) 11/09/2014

Nuovi minimi storici per i titoli di stato italiani. I ribassi dei tassi nominali nell'Eurozona sono favoriti dalla politica monetaria espansiva della Bce, che aumenta la liquidità. Ma esiste un paradosso tutto italiano: se la maggior parte dei paesi dell'UE risparmia sugli interessi nominali, i paesi periferici come l'Italia vedono crescere congiuntamente il peso reale del loro debito.

Maxi-tangente

Eni: è corruzione internazionale

Redazione (AUG) 11/09/2014

Il nuovo filone d'inchiesta sulla presunta corruzione internazionale del cane a sei zampe ruota intorno al pagamento di un miliardo e 92 milioni di dollari, effettuato da Eni nel 2011 per ottenere la concessione Opl-245 in Nigeria. Il colosso energetico italiano respinge le accuse, ma i pm indagano su Casula, Descalzi e Scaroni.

ENEL-ENDESA, avviata riorganizzazione in Spagna e America Latina

Redazione03/08/2014

L'obiettivo, spiega il gruppo, è di semplificare la catena di controllo ed allineare la struttura societaria alla nuova organizzazione del gruppo; rifocalizzare Endesa come azienda leader nei mercati energetici iberici, attraverso un nuovo piano industriale incentrato sullo sviluppo delle attuali piattaforme di business e sull'innovazione del modello energetico; favorire la creazione di valore per

Politiche europee

4 priorità per attrarre investimenti

Redazione (ASN) 11/09/2014

Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, ha aperto i lavori dell'Eurofi a Milano presentando un quadro a tinte fosche. «La politica monetaria da sola non può rilanciare la crescita e garantire la stabilità finanziaria nell'area euro», ha avvertito, aggiungendo «al cuore del problema c'è la debolezza della domanda aggregata, in particolare degli investimenti. Rilanciarli è cruciale»

Vertice Ecofin, Italia sorvegliata speciale

Redazione (ASN)11/09/2014

La BCE ha ammonito Roma sul fatto che «permangono rischi sul conseguimento degli obiettivi di deficit 2014». L'Ocse ha ricordato che il nostro paese è l'unico a registrare crescita negativa ininterrottamente fin da tutto il 2012. La Commissione UE ha denunciato che nello Stivale la produttività è rimasta ferma e l'efficienza degli investimenti è bassa. Domani i primi incontri economici comunitari

La sede della Banca Centrale Europea a Francoforte

Italia colpita dalla Sindrome di Stoccolma

Una patologia come questa può identificare l’attuale momento storico dell’Italia nel modo più esatto: un Paese alla canna del gas che concede comunque fiducia alle figure che lo hanno ridotto così (BCE, UE, FMI e USA).

DIARIO TV

Wall Street aspetta Alibaba e i suoi 21 miliardi

Il sito numero uno del commercio online di Cina continua a macinare record, diversificando le sue attività, e si prepara a sbarcare alla Borsa di New York. Il gruppo cinese si propone di vendere 320 milioni di azioni a un prezzo oltre i 66 dollari

«La completa cancellazione dell'articolo 18 è una follia»

15/09/2014 15:54:32

Standard and Poor's taglia le stime per l'Italia

15/09/2014 15:35:09

Rublo ai minimi storici, con il placet di Mosca

15/09/2014 12:44:42

Nel 2014 l'Italia in recessione, Pil a -0,4%

15/09/2014 11:09:36

ALTRE Economia

Viva Modell Deutschland? Quante teste dovrebbero cambiare nei partiti, sindacati e imprese…

Oscar Giannino 08/09/2014

Il premier Matteo Renzi ha difeso il Modell Deutschland, il mercato del lav...

Statali e Forze dell’Ordine: dove e perché i governi sbagliano

Oscar Giannino 07/09/2014

Il blocco protratto degli aumenti, cioè una perdita reale di reddito a dopp...

Il transito del gas attraverso l'Ucraina: nuovi rischi

A luglio Gazprom ha aggiunto un pagamento extra a Naftogaz pari a 10 milion...

La locomotiva tedesca tira il fiato

La più grande economia d’Europa, quella della Germania, sta avendo de...

Sotto la pressione degli USA la Bulgaria blocca il gasdotto South Stream

Come si può costringere una nazione ad accettare una decisione che va contr...