3 luglio 2015
Aggiornato 09:30
Industria alimentare

Ferrero in Russia, globale ma locale

La Ferrero Russia è già la quarta azienda del gruppo di Alba. Finora l'investimento nella Federazione per il progetto della fabbrica di Vladimir (a 158 km da Mosca) ha già superato i 250 milioni di euro. Il driver: «integrarsi con il tessuto industriale locale»

Cucina e tradizione

Almeno un piatto su 4 eredità degli antichi romani

A testimoniare il forte legame che unisce la gastronomia nazionale alla storia millenaria del Paese. E' quanto stima la Coldiretti che nel Padiglione «No farmers no partners» ha inaugurato la mostra dei «Cibi più amati dagli antichi romani».

Cambiano gli stili di vita

Uno studente su quattro scommette sull'agricoltura e nel cibo

E' quanto emerge da una analisi Coldiretti/Censis dalla quale si evidenzia il ritorno di una tendenza del dopoguerra dalla quale si discosta però per il fatto che la passione giovanile per la cucina oggi ha contagiato praticamente in egual misura uomini e donne.

L'Ue prende tempo

Ulivi storici del Salento.

La Corsica impone l'embargo per paura della Xylella

La Commissione europea non si è ancora pronunciata sulla decisione presa dalla Corsica di vietare, a partire dall'11 maggio, l'importazione sul suo territorio di qualunque vegetale; decisione motivata dal timore del contagio della Xylella.

Il caso isolato di Xylella in Liguria è stato un falso allarme

Per fortuna, il caso di cui ha parlato ieri la stampa era solo un falso allarme. Le autorità italiane hanno comunicato a Bruxelles, in modo ancora non ufficiale (per email), il risultato negativo delle contro analisi effettuate dai ricercatori di Bari su un estratto contenete il Dna della piantina di olivo che si temeva infetta.

Consumo consapevole e moderato

A primavera la birra è donna

Campagna di Assobirra per abbinare la birra ai sapori primaverili. Che la birra piaccia molto alle donne non è un mistero: sono infatti 6 su 10 le italiane appassionate di questa bevanda

L'Ue vuole eradicare gli alberi infetti e quelli "ospiti"

Ulivi del Salento.

Coldiretti: «Diciamo "no" alla strage degli ulivi»

"Non è possibile accettare passivamente la strage degli ulivi sani proposta dalla Commissione Europea dalla quale si attendono peraltro ancora misure concrete di sostegno agli agricoltori colpiti da una calamità di cui i veri responsabili sono i mancati controlli alle frontiere dell'Unione": è quanto afferma il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo.

E' il giorno del giudizio per gli ulivi del Salento

Il Comitato fitosanitario permanente dell'Ue dovrà approvare, oggi a Bruxelles, una proposta di Decisione esecutiva della Commissione europea che potrebbe imporre l'espianto di migliaia di ulivi e molti altri alberi in ampie zone del Nord Salento, in Puglia.

Expo 2015

C'é anche il ristorante sospeso a 50 metri di altezza

Fare colazione, pranzare, o cenare sospesi a 50 metri di altezza a ridosso dell'area di Expo 2015. E' la "CNHi Eperience in the Sky" proposta da Alessandro Rosso Group per i sei mesi dell'Esposizione universale.

Settore vitivinicolo

Vigneti, la Cina supera Francia

Lo ha reso noto l'Organizzazione internazionale del vino (Oiv) sottolineando che l'Impero di Mezzo che solo nel 2000 aveva meno del 4% delle vigne mondiali ne contava l'anno scorso quasi per l'11%.Prima la Spagna, quarta l'Italia.

La produzione aumenta del 6%

Grana Padano da record nel 2014

Brescia e Mantova insieme hanno prodotto oltre il 50% delle forme di Grana Padano nel 2014. Primo mercato si è confermata la Germania, con 373.192 forme, seguita dagli USA con 142.608 e dalla Svizzera con 142,554 forme.

La Commissione europea ha dato il via libera

In arrivo sulle nostre tavole 19 nuovi OGM

La Commissione europea darà nei prossimi giorni, e probabilmente già entro il fine settimana, l'autorizzazione finale per 19 nuovi prodotti Ogm da commercializzare nel mercato Ue, che non avevano mai ottenuto la maggioranza qualificata da parte degli Stati membri.

OGM, l'Europa vara norme per divieti nazionali

Gli Stati membri che vorranno imporre un divieto nazionale, dovranno notificarlo alla Commissione, specificando i «motivi di prevalente di interesse pubblico» che giustificano la decisione.

Assovini va oltre la qualità

Sicilia en Primeur, 2014 annata migliore del secolo

Nell’annus orribilis del vino italiano la Sicilia presenta in anteprima una produzione di alto livello ma Assovini Sicilia non si accontenta. All’evento Sicilia en Primeur rilancia e punta sempre più su sostenibilità ambientale e promozione.

L'EFSA mette in guardia sui pericoli dell'uso di insetticidi contro la Xylella

Il Piano Siletti è pericoloso per la Puglia

Il controverso piano per combattere la «Xylella fastidiosa», il batterio accusato di essere la causa della malattia del disseccamento rapido che ha colpito molti uliveti nel Salento, prevede, oltre all'estirpazione di migliaia di ulivi, spesso plurisecolari, l'uso «su larga scala» di pesticidi. Ma sono pericolosi per l'uomo e per l'ambiente.

Vendola: «Sono dalla parte degli agricoltori locali»

Le misure di eradicazione della Xylella fastidiosa, il batterio accusato di causare il disseccamento degli ulivi in Puglia, prevedono un'estirpazione degli alberi infetti solo nella zona del Nord Salento, e la distruzione generalizzata, o addirittura la «desertificazione» dell'intero Salento.

Ultime notizie

Guarda tutte

Se dovesse arrivare un'altra crisi economica avrebbe l'effetto di uno tsunami

Durante l’ultima crisi finanziaria internazionale i governi hanno esaurito quasi completamente i loro arsenali eco...

I greci voteranno «No»

In attesa del referendum del 5 luglio, che determinerà il destino dell'Ue, alcuni dei maggiori economisti del nostro tem...

Grecia, il default degli economisti

Nell’epoca delle simulazioni matematiche sembra impossibile che il governatore della Bce confessi di non essere in...

La ricetta per uscire dalla crisi? Ridurre le disuguaglianze socio-economiche

Le disuguaglianze economico-sociali in Italia sono molto elevate: il Belpaese si piazza al quinto posto nella classifica...