Ddl Lavoro/ Governo: Impegno a risolvere esodati e flessibilità

Ma legge va approvata entro il 27 giugno

ROMA - Il Governo "si impegna a risolvere tempestivamente, con appropriate iniziative legislative", la questione degli esodati e "alcuni aspetti della flessibilità in entrata e degli ammortizzatori sociali". E' quanto si afferma in una nota di palazzo Chigi.

Nella nota si ricorda che il Governo "ha chiesto al Parlamento di accelerare l'esame sulla riforma del mercato del lavoro contenendolo entro tempi compatibili con l'esigenza che la legge sia approvata entro il 27 giugno affinché il Consiglio Europeo del 28 giugno possa prendere atto del varo di questa importante riforma strutturale".

Al tempo stesso, "il Governo si impegna a risolvere tempestivamente, con appropriate iniziative legislative, altri problemi posti dai gruppi parlamentari: la questione degli esodati e alcuni aspetti della flessibilità in entrata e degli ammortizzatori sociali. Su questi temi il Governo sta lavorando anche sulla base delle costruttive proposte provenienti dai gruppi di maggioranza".